mercoledì 3 agosto 2016

Newsletter CFAVS luglio 2016

Newsletter luglio 2016
Le novità dell'estate del CFAVS
https://gallery.mailchimp.com/1055b9c2a8ba325b171ab4a3d/images/a25cf1ec-f5b8-4166-a7fc-f65bff001087.jpeg

Lavori al Gran Pertus di Colombano Romean

Il Gran Pertus, la galleria di 443 metri, scavata dal leggendario Colombano Romean tra il 1526 e il 1533, costruita per convogliare le acque dalla Val Clarea, è stata oggetto in queste settimane di un importante lavoro di manutenzione, a cura del Consorzio Forestale Alta Valle Susa. "Questi lavori - spiega il presidente del Consorzio Massimo Garavelli – non erano più rinviabili a causa di una serie di frane che avevano anche ostruito l'ingresso del tunnel. Ormai si era arrivati a un punto di non ritorno. Un eventuale rinvio dell'intervento avrebbe potuto provocare il collassamento definitivo dell'opera". Per questi lavori di manutenzione straordinaria, il consorzio si è avvalso dell'uso di elicotteri, al fine di  procedere alle gettate di cemento in quota.

https://gallery.mailchimp.com/1055b9c2a8ba325b171ab4a3d/images/6ec54749-be88-45a0-8054-9fe1d5899f77.jpg
https://gallery.mailchimp.com/1055b9c2a8ba325b171ab4a3d/images/ae8b8fa4-4380-4c63-8e38-7e1622b4848a.jpg

"Amont – Lainot – Là-haut  Andiam lassù"

Il Consorzio Forestale Alta Valle Susa è partner della rassegna estiva, a cura di Chambra D'Oc e dall'Ente di gestione delle aree protette delle Alpi Cozie, in collaborazione con i comuni aggregati di lingua occitana, francoprovenzale e francese. Una rassegna all'insegna della montagna e dell'identità come ben sintetizzato dal titolo dell'iniziativa Amont – Lainot – Là-haut – Andiam lassù e che vuole diventare una proposta di laboratorio territoriale a servizio di chi vive, frequenta o desidera conoscere l'ambiente montano.
Scopri tutti gli eventi!

 

 Istuāȓä 'd bō e il percorso per ipovedenti

Il 9 e 10 luglio, presso il rifugio Levi Molinari, in collaborazione con Etinomia, Comune di Exilles e Consorzio Forestale Alta Valle Susa, un gruppo di 10 scultori della Valle ha realizzato una serie di sculture da posizionare lungo il nuovo percorso per ipovedenti che verrà inaugurato il prossimo 6 agosto. Le sculture realizzate in larice rappresentano una serie di gnomi del bosco che accompagnano idealmente il percorso verso il rifugio. Ma non finisce qui: il 30 e 31 luglio prossimi, Istuāȓä 'd bō arriverà presso la sede del Parco naturale del Gran Bosco di Salbertrand.

 

https://gallery.mailchimp.com/1055b9c2a8ba325b171ab4a3d/images/bd9e57d0-77d8-456b-b738-8b83455b183c.png






Nessun commento:

Posta un commento